Home Il Progetto... Il Progetto Mo.S.E.S. Il Progetto - Presentazione

Menu Principale

Risorse

Il Progetto - Presentazione PDF Stampa E-mail
Venerdì 02 Ottobre 2009 11:32
Indice
Il Progetto - Presentazione
Le Strutture
Le Fasi
Tutte le pagine

Progetto Pluriennale Interservizi Mo.S.E.S.

Monitoraggio della Spesa Economale dei Servizi

 

 Il Progetto Mo.S.E.S. si propone di apportare all’interno del nostro Ente una determinante innovazione del sistema di monitoraggio della Spesa Economale, traghettandolo dal vecchio metodo di monitoraggio contabile al nuovo metodo di contabilità analitica.

Va premesso che  sin dal 2005 il Settore (oggi Servizio) Provveditorato-Economato, volendo fare proprie le mutate esigenze di Controllo della Spesa da parte del Settore (oggi Servizio) Controllo Interno e di Gestione, aveva iniziato ad adeguare i propri software di contabilità sulla base delle esigenze manifestate da detto Settore che, alla luce della definizione di un sistema integrato di monitoraggio della spesa, introduceva, nell’ottica di una contabilità analitica, i due modelli di lettura delle voci di spesa quali i Fattori di Produzione ed i Centri di Costo (di seguito, rispettivamente, FdP e CdC).

Per Fattori di Produzione (FdP) si intendono quelle tipologie di beni e servizi che la Regione Puglia acquista e che generano movimento in "dare".

Per Centri di Costo (CdC) si intendono i destinatari della spesa: nello specifico sono gli Assessorati, Servizi e Uffici per i quali la spesa viene effettuata.

In via sperimentale, il Settore Provveditorato-Economato aveva iniziato ad inserire, unitamente ai dati contabili, anche gli ulteriori dati (FdP e CdC) utili per la contabilità analitica, ma basati su tabelle sperimentalmente semplificate per agevolare l’iniziale impatto con questa nuova metodica.

Inoltre, va detto che tale sperimentazione era stata condotta solo su alcune Strutture Economali.

Dal gennaio 2007 si è realizzato un apposito progetto predisposto. La sperimentazione è stata modificata con l’ampliamento a tutte le Strutture Economali, sebbene ancora con tabelle non omogenee fra esse, e, allo stesso tempo, con l’utilizzo, da parte dell’Ufficio Economato e Cassa Centrale, delle tabelle ufficiali fornite dal Servizio Controllo Interno e di Gestione.

Il tutto, quindi, precedentemente avveniva senza la possibilità di generare i dati relativi ai Codici SIOPE (Sistema Informativo delle Operazioni degli Enti Pubblici) di recentissima introduzione da parte della Ragioneria Generale dello Stato e necessari in ogni rapporto contabile con il Servizio Ragioneria.

Partendo da questa base di sperimentazione condotta sino all’anno 2007, durante un incontro tenutosi precisamente in data 6 maggio 2008 con il Dirigente del Servizio Controllo Interno e di Gestione, si acclarò che fosse il Servizio Provveditorato-Economato l'unico servizio già pronto per l’avvio di una sperimentazione di monitoraggio di più ampio respiro, che, quindi, per fini e risultati comuni, è stata estesa, a partire dal 2008, diventando il Progetto Interservizi di Monitoraggio della Spesa Economale dei Servizi (Mo.S.E.S.); tanto, con l'intento di ottenere una lettura chiara e di facile accessibilità da parte di tutti.

Il Progetto Mo.S.E.S. (in atti tecnicamente descritto) parte da opportuna modifica, già avviata dagli inizi del 2008, alle preesistenti procedure di redazione informatizzata dei "nuovi Mandati di Spesa" e istituisce nuove procedure di registrazione informatica anche degli Atti Dirigenziali di Liquidazione di Spesa del Servizio Economato, riferibili a forniture di qualsiasi Servizio.

Le informazioni che vengono così prodotte, generano flussi di dati in ordine, sia ai Codici SIOPE, basandosi sulle tabelle ufficiali costantemente aggiornate dai Siti Ministeriali, sia ai Codici di CdC e FdP sulla base di tabelle ufficialmente fornite dal Servizio Controllo Interno di Gestione.

Il Progetto Mo.S.E.S., per la particolare articolazione e complessità, avrà una durata pluriennale (2008-2010), suddivisa in 3 fasi e coinvolgerà in maniera capillare tutte le Strutture del Servizio Economato per la produzione dei dati, il Servizio Controllo Interno di Gestione ed il Servizio Ragioneria per il recepimento e la successiva elaborazione ed analisi dei dati di loro competenza. Le strutture interessate lavorano e lavoreranno al progetto anche fuori del normale orario di servizio.

 



Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Novembre 2009 21:51
 
Copyright © 2019 www.progettomoses.it. Tutti i diritti riservati.